Ecco le cinque tipologie di clienti che assolutamente non vogliamo. A cura del dott. Giuseppe Tullio

Condividi su:
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

ECCO LE CINQUE TIPOLOGIE DI CLIENTI CHE ASSOLUTAMENTE NON VOGLIAMO.

** COMUNICAZIONE DI SERVIZIO **

Ecco 5 tipologie di clienti che non VOGLIAMO come cliente.

Questo perché semplicemente non abbiamo tempo da perdere e vi spieghiamo il perché grazie alle parole del dott. Giuseppe Tullio, CEO della New Capital Consulting LTD.

 

 

Ho alle spalle circa 15 anni di esperienza nei seguenti settori:

  • Consulenza per procedure esecutive e concorsuali
  • Trattative stragiudiziali tra creditori e debitori, vendite giudiziarie e fallimentari
  • Consulenza aziendale
  • Consulenza immobiliare
  • Consulenza per la gestione del credito e ristrutturazione del debito.

Per fare bene il mio lavoro e per seguire bene i miei clienti che ad oggi grazie a Dio sono tanti e mi pagano pure bene, ho bisogno di studiare molto e continuamente, nonostante:

Una laurea in economia aziendale

Un master universitario in procedure esecutive e concorsuali

Ore ed ore di alta formazione specialistica erogata da enti e ordini professionali e non da Millantatori di Fuffa.

Ogni professionista vero sa bene che le leggi, le norme, le procedure e il mondo intero cambiano continuamente.

Per studiare molto, ho bisogno di tempo e quindi la parte di tempo lavorativo rimanente desidero dedicarla ai miei clienti Top.

Desidero dedicare il mio tempo solo a quei clienti (come ho già detto per fortuna sono tanti) che, dopo un primo incontro con me, accettano di conferirmi il mandato professionale, pagano un acconto spese, si affidano a me come un bimbo in braccio alla sua mamma e, a lavoro concluso, soddisfatti e sorridenti, mi pagano profumatamente.

Quindi vi comunico che per alcuni tipi di clienti non ho tempo da perdere e, anche se lo avessi, preferisco dedicarlo:

Alla mia famiglia

Ai miei figli

A me stesso.

Veniamo al dunque!

Ecco le 5 tipologie di clienti a cui, appena individuati, verrà negata la mia consulenza.

1. L’avvocato “so tutto io”

Sì, quello che si ritiene il principe del foro, il “so tutto io”, sì esatto!! Quello del “datemi le carte e poi ci penso io”.

In effetti, lo identifichi nel momento in cui viene da te solo per rubarti informazioni che non sa reperire da altre fonti.

In genere questo Ominide ha lo stesso quoziente culturale di un asino della val Gardenia.

2. L’esperto compratore di case all’asta

Sì! Quello che viene da te solo per avere info, tanto avuto quello che gli serve ha il suo avvocato che lo segue.

3. Quello con la moglie avvocato o viceversa

Questo umanoide lo identifichi perché si reca all’appuntamento da solo esordendo: “Sia chiaro!! Sono venuto per avere delle informazioni, dopo mi segue mia moglie avvocato, commercialista o altro ……”

4. Il Mr. “Non firmo nessun mandato prima”

In pratica questa tipologia di aspirante cliente è quello che ti chiede di lavorare per lui senza un mandato firmato e senza un fondo spese. In genere pretende di ricevere la documentazione, la prenotazione visita con il tribunale e altri servizi senza firmare e pagare nulla. Sappi, caro “Essere”, che Io il volontariato lo faccio già per la protezione civile e non ho intenzione di farlo anche per te.

5. Il “Ma tanto basta solo compilare la domanda al tribunale”

Il Top dei Top dei perditempo è invece rappresentato dal Tipo che arriva e dice: “Va bene, scusa, ma tanto cosa ci vuole a partecipare ad un’asta, basta compilare una domanda!”.

 

Bene!!

Se solo pensi di poter fare così, fai bene a farlo ma, ti prego vai a farlo da un’altra parte, lontano dal mio ufficio!

 

 

Giuseppe Tullio

Laureato in economia aziendale con master in procedure esecutive e concorsuali.

La sua preparazione economica e giuridica gli consente di occuparsi di consulenza aziendale per le imprese, consulenza per la gestione e la tutela del debitore e consulenza per l’acquisto o vendita di immobili in asta giudiziaria o pre asta.

Condividi su:
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

1 commento

  1. -

    Articolo divertente e veritiero. Peccato che io che faccio la commessa non posso permettermi di scegliere i clienti che spesso ti massacrano le balle.
    Complimenti al dott. Tullio gran bell uomo…..

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *