COME AVVIARE CON SUCCESSO UN ATTIVITA’ IN PROPRIO IN UN PERIODO DI CRISI

Condividi l'articolo:

Intraprendere un attività imprenditoriale nel 2016 non è una cosa molto semplice specialmente considerando il contesto economico attuale dove tantissime aziende anche storiche sono andate verso il fallimento. Bisogna però considerare anche la tipologia di attività ed il settore dove si intende entrare con la propria impresa. Uno dei settori che sta vivendo una ripresa ed aumento costante è quello immobiliare, sembra che il rallentamento che il mercato immobiliare ha riscontrato negli ultimi anni sia finito per lasciare il posto ad un nuovo decollo, d’altronde il mattone è uno degli investimenti più sicuri. Ad aiutare questa tendenza anche l’incremento di interesse nell’ acquistare immobili italiani da parte di acquirenti stranieri. Se sei un professionista o un giovane imprenditore e stai pensando di metterti in proprio il settore immobiliare è quello che ti consigliamo e ti daremo in seguito anche i consigli su come avviare la tua nuova attività con successo.
Infatti scelto il settore, quando si intraprende un percorso imprenditoriale bisogna considerare altre variabili come la concorrenza spietata del mercato, i costi eccessivi di start up, l’affermazione del proprio brand sul mercato di riferimento e tante altre difficoltà che spesso e volentieri fanno passare la voglia di rischiare senza avere nessuna certezza di riuscita. Per evitare tutti questi problemi molti professionisti che vogliono aprire un’ attività in proprio in diversi settori prediligono l’affiliarsi ad una rete franchising affermata nel settore.
Aprire in franchising ti permette di:
– Avere a disposizione l’esperienza consolidata del franchising e operare sotto un brand affermato e conosciuto dalle persone
– Ridurre al minimo il rischio d’impresa attraverso l’acquisizione del know how del brand in franchising
– Ridurre i tempi di start up attraverso l’aiuto del franchising e l’utilizzo di un concept già conosciuto ed affermato
– Mercato di riferimento già testato dandoti la possibilità di conoscere bene i tuoi clienti e la concorrenza prima ancora di iniziare
– Assistenza costante messa a disposizione da parte del franchising per evitare errori e danni economici.
– Strategia di marketing mirata, studiata ed impostata dal brand in franchising per dare visibilità a tutti i suoi affiliati
– Formazione e aggiornamento costante assicurato dal franchising
Ritornando al mercato immobiliare una proposta valida per diventare un imprenditore immobiliare arriva da parte di Capital House Franchising Immobiliare. Oggi Capital House opera con successo nel mercato immobiliare attraverso la sua rete composta da 27 agenzie. Lo straordinario obiettivo è quello di raggiungere quota 100 franchisees offrendo la possibilità a chi vuole avviare un attività in proprio nel mercato immobiliare di usufruire di tutti gli incentivi messi a disposizione.
Capital House, brand di forte comunicazione e professionalità, affermato nel settore ed in costante crescita offre la straordinario opportunità di diventare un affiliato senza Fee d’ingresso ed operando su zona in esclusiva.
Capital House mette a disposizione degli affiliati non solo tutti i strumenti tecnologici per una gestione ottimale del lavoro ma anche il suo forte KNOW HOW ed esperienza acquisita in diversi anni di attività nel settore immobiliare. Inoltre a tutti gli affiliati si offrono corsi di formazione continua e qualificata dedicato ad ogni componente dell’organico lavorativo.
Se sei un professionista ambizioso e desideri avviare un attività in proprio nel settore immobiliare fai oggi stesso la scelta giusta, entra a far parte del network protagonista del settore Capital House Franchising Immobiliare. Puoi essere tu uno dei primi 100!!
Visita il nostro sito www.capitalhouse.it ed invia la tua richiesta, riceverai maggiori informazioni in riferimento a questi e tanti altri buoni motivi per essere un affiliato Capital House.progetto 100

Rispondi