Ecco i vantaggi di un appartamento al piano terra…

Condividi l'articolo:

Molto spesso quando si considera l’acquisto o l’affitto di un immobile ci si chiede cosa può essere più alla nostra portata, non solo dal punto di vista economico, ma anche e soprattutto per esigenza e confort.

 

Niente gradini, due ingressi in casa

Ogni casa ha i suoi pregi e i suoi difetti. Un’abitazione al pian terreno nasconde più i primi che i secondi. Al di là del giardino e delle questioni di tassazione, questo tipo di appartamento viene incontro a tante altri aspetti.

Non essendoci nessun inquilino in un eventuale piano inferiore, non è necessario prestare attenzione al rumore che si produce sul pavimento, inoltre non obbliga a dover affrontare la salita e la discesa di scalini per poter entrare in casa, riducendo gli sforzi e aumentando la comodità.

Infine, sempre parlando di confort, non si limita a un solo punto d’ingresso ma ne ha almeno due considerando la porta e le finestre che danno sul giardino.

 

Giardino

Il pianoterra, gioca molto sulla possibilità di avere e sfruttare un giardino, cosa che gli altri appartamenti non hanno avrebbero a disposizione.

Sotto questo aspetto è l’anello di congiunzione fra un appartamento e un villino, poiché espande i suoi confini anche a un contesto esterno vivibile e godibile. Il giardino è un valore aggiunto necessario se si hanno animali domestici, se si ha la passione del giardinaggio e la cura di piante e coltivazioni, ma anche per il piacere in sé di vivere uno spazio all’aria aperta, esclusivo e personale.

 

Nessun inconveniente con gli ascensori

Gli ascensori sono comodi se si devono affrontare delle rampe di scale, ma chi può farne a meno, appunto chi abita al piano terra, converrà che il loro mancato utilizzo è solo una comodità. Non dover incorrere in possibili e per fortuna sporadiche brutte sorprese come blocchi improvvisi.

Insomma l’ascensore è una necessità per gli altri, chi vive al pian terreno avrà sempre casa immediatamente a disposizione.

 

Conveniente da rinnovare

Col passare degli anni ogni appartamento avrà bisogno di manutenzione e di eventuali rifacimenti. Gli appartamenti posti al piano terra hanno ulteriori vantaggi, sotto questo punto di vista. Permettono di operare nel miglior modo possibile. Prima di tutto avendo uno spazio esterno, è facile poter stoccare i materiali necessari per gli interventi. L’eventuale installazione di trabattelli e strumenti vari, all’interno della casa, è facilitata da più possibilità di ingressi (per altro di maggior ampiezza). Lo stesso vale nel caso si rifacesse il mobilio. L’installazione di quest’ultimo sarebbe agevolata allo stesso modo, superando gli ostacoli che regolarmente verrebbero affrontati in appartamenti posti in alto.

 

Maggiori rischi di furto con scasso: vero o falso?

Molto spesso si tende a non voler considerare l’opzione di un appartamento al pianoterra per questioni legate alle possibilità di furti in casa. Si considera un appartamento al piano o, meglio ancora, un attico per limitare eventuali possibilità di intrusione da parte dei ladri. Questo è un principalmente un preconcetto. La fattibilità di ogni furto e direttamente proporzionale all’appetibilità di una casa. Purtroppo i ladri esistono e non agiscono mai per puro caso, quindi se necessario operano con la stessa efficacia sia al piano terra, che a quelli superiori. Molti pensano che, per esempio, deterrenti come inferriate e antifurti debbano essere esclusiva di chi abita ai piani bassi, ma anche questo è un errore.

 

 

Vivere al pianoterra è comodo, piacevole e di certo non meno sicuro. Una bella scoperta per chi sceglie questo tipo di appartamento e stile di vita.

Rispondi