Perché conviene dare l’incarico in esclusiva ad un’agenzia immobiliare?

Condividi l'articolo:

Cos’è  un incarico in esclusiva?

La fiducia è fondamentale, in qualsiasi lavoro. Concedere l’incarico in esclusiva significa dare all’agente immobiliare cui ci si rivolge fiducia nelle proprie capacità professionali. Il venditore si impegna per un certo periodo di tempo a lasciare che la trattativa della casa sia affidata al solo mediatore incaricato.

Perché conviene?

Dare mandato in esclusiva significa GARANZIA sia per l’acquirente ,  che sa che non ci sono altre agenzie che lavorano sullo stesso immobile magari proponendolo ad un prezzo diverso da quello concordato, sia per l’agenzia incaricata che sarà la sola ad occuparsi dell’immobile, delle pratiche burocratiche, dei dovuti accertamenti, delle scelte di promozione. Tutto ciò fa sì che l’agenzia si interessi in maniera prioritaria al tuo immobile investendo molto di più nel curare e promuovere il tuo immobile.

In più c’è il fattore pubblicità: Non c’è motivo per  un agenzia di spendere lo stesso budget pubblicitario su un immobile trattato anche da altre agenzie? È più facile che decida di investire su incarichi in esclusiva. Non concedere l’incarico di esclusiva a nessuno, le agenzie darebbero precedenza agli incarichi in esclusiva, allungando di fatto i tempi di vendita.

Inoltre, dando l’incarico a più agenzie si rischia di veicolare un messaggio sbagliato all’acquirente, che sarebbe portato a pensare: “Come mai servono tante  agenzie per vendere questo immobile? È forse un immobile con qualche “magagna”? Stanno cercando di appiopparmi qualcosa di invendibile?”. In definitiva, si rischia di dare ai potenziali acquirenti l’idea di un immobile che non si riesce a vendere.

Il consiglio è quello di affidarsi ad un professionista abilitato e regolarmente iscritto al REA il quale è a conoscenza di tutto quello che serve per arrivare nel modo più economico e veloce al rogito notarile. Valutando con attenzione la professionalità del mediatore e, dopo averne valutato le competenze, affidarsi senza esitazioni e con l’esclusiva al professionista, per una durata adeguata (3/6 mesi in genere sono sufficienti per sondare il mercato).

 

Rispondi